Mosca Tse Tse – Glossina morsitans

5972

Mosca Tse Tse – Glossina morsitans

La mosca tse tse, nome scientifico Glossina morsitans, è un insetto tristemente noto per la malattia del sonno. Questa malattia ogni anno provoca circa 10.000 decessi nel mondo.

Mosca Tse Tse - Glossina morsitans
Photo Credit: Geoffrey M. Attardo

Le mosche tse tse comprendono tutte le specie del genere Glossina ed appartengono alla famiglia delle Glossinidae.

Questo genere di insetti è diviso in 3 gruppi. Questi gruppi sono classificati in base alla distribuzione, al comportamento ed alle caratteristiche morfologiche. I generi sono: Morsitans (savana), Fusca (foresta) e Palpalis (fluviale).

Aspetto

La mosca tse tse ha un corpo composto da tre parti distinte: testa, torace ed addome. La Glossina morsitans ha una lunghezza che va dai 7,5 ai 14 mm ed è di color marrone grigio.

La testa ospita un paio di grandi occhi, una proboscide per succhiare il sangue e delle antenne sensoriali. Hanno 3 paia di zampe attaccate al torace ed un paio di ali. L’addome non è molto grande ma lo diventa quando la mosca si nutre di sangue. Hanno un apparato boccale altamente specializzato che permette loro di mordere e succhiare il sangue delle loro vittime.

Una particolarità che le distingue dalle altre mosche è che sono di conformazione particolarmente dura.

Habitat

La mosca tse tse vive nelle savane durante la stagione umida mentre, nella stagione secca, predilige le zone ombrose delle foreste. Vive comunque sempre in zone pianeggianti a temperature comprese tra i 18° ed i 32°.

Riproduzione

Mosca Tse Tse - Glossina morsitans
Fuoriuscita della larva

La femmina della Glossina morsitans, per attirare il maschio, produce un feromone dalla cuticola cerosa delle sue ali. L’accoppiamento dura circa un’ora e dopo la fecondazione l’embrione viene mantenuto all’interno dell’utero.

Quando la larva è pronta, viene espulsa all’esterno dove sviluppa un guscio esterno duro. Al suo interno si compirà la trasformazione in mosca adulta che durerà dai 20 ai 30 giorni.

Nutrimento

La mosca tse tse è un animale diurno e si nutre principalmente di sangue suino e bovino. Oltre a questi però, si nutrono anche del sangue di esseri umani, di antilopi, cavalli, pecore, cammelli e capre. In alcuni casi, nelle loro viscere, è stato trovato il sangue di varani, coccodrilli ed ippopotami.

La Puntura

La puntura di questo insetto è molto pericolosa. Negli esseri umani e negli animali provoca la malattia del sonno o Tripanosomiasi africana. Questa patologia, se non trattata, porta alla morte. Se invece viene diagnosticata in tempo può essere curata con i farmaci.

La malattia del sonno è provocata da un parassita della specie Trypanosoma brucei. La mosca acquisisce il parassita quando succhia il sangue di un animale infetto. Questo parassita passa quindi nell’intestino dell’insetto e viene passato agli esseri umani e ad altri animali attraverso la puntura. La mosca tse tse diventa quindi un importante vettore di questa pericolosa malattia.

Mosca Tse Tse - Glossina morsitans
Photo Credit: David Bygott @Flickr – Glossina pallidipes

Sintomi

Quando si viene punti ed infettati dalla mosca tse tse i primi sintomi compaiono in genere da 1 a 3 settimane dopo la puntura. I sintomi riscontabili sono febbre, prurito, mal di testa e dolori alle articolazioni.

Nel periodo seguente ha inizio la seconda fase della malattia con stato confusionale, torpore, profonda sonnolenza fino al coma ed alla morte.

Quando questa malattia si verifica in animali come cavalli e bovini è chiamata anche Nagana. Quando invece si verifica nei suini è chiamata Suri. Il decorso della malattia negli animali è simile a quello che si verifica negli uomini.

Un Problema Economico

La Glossina morsitans è considerata una delle principali cause della povertà nei paesi in cui è presente. In queste regioni i contadini non possono utilizzare gli animali per lavorare la terra. Questi infatti, quando non muoiono, sono troppo debilitati per faticare nei campi.

Oltre a questo, vi sono altri risvolti negativi che pesano sul bilancio economico degli abitanti delle regioni infestate dalla mosca tse tse. Gli animali infettati producono poco latte, le vacche gravide abortiscono e non viene prodotto il letame per concimare i campi.

Questo insetto occupa circa 10.000.000 di chilometri quadrati dell’Africa sub-sahariana. In queste regioni gran parte della terra è fertile ma viene lasciata incolta. Questo impoverisce ed indebita gli abitanti di queste terre che nulla possono contro gli effetti della mosca tse tse.

Diffusione

Mosca Tse Tse - Glossina morsitans
Diffusione Mosca Tse Tse – Glossina morsitans

La mosca tse tse è presente in alcune regioni dell’Africa centrale e del sud e più precisamente: Guinea, Sierra Leone, Liberia, Costa d’Avorio, Burkina Faso, Ghana, Togo, Benin, Mali, Nigeria, Ciad, Sudan, Etiopia, Somalia, Camerun, Repubblica Centrafricana, Gabon, Congo, Ruanda, Uganda, Burundi, Kenya, Tanzania, Angola, Zambia, Malawi, Mozambico e Zimbawe.

Mosca Tse Tse – Glossina morsitans